Peschereccio speronato, Barone e Maccadino: “La politica intervenga subito prima che ci scappi il morto”

Peschereccio speronato, Barone e Maccadino: “La politica intervenga subito prima che ci scappi il morto”

“Un altro attacco ai pescatori mazaresi, anche se questa volta non da parte dei libici. Ciò denota una situazione grave nel Mediterraneo che peggiora di giorno in giorno e che adesso mette a rischio la vita dei nostri lavoratori del mare. Dobbiamo aspettare il morto prima che qualcosa cambi”? Claudio Barone e Tommaso Maccadino della Uil e Uil Pesca Sicilia, chiedono un intervento urgente: “Governo…

Peschereccio mitragliato, Barone e Macaddino (Uil): “Adesso basta. La politica deve fare la sua parte e tutelare i pescatori siciliani

Peschereccio mitragliato, Barone e Macaddino (Uil): “Adesso basta. La politica deve fare la sua parte e tutelare i pescatori siciliani

Palermo. “Il Mediterraneo deve essere il mare di tutti. Un mare sicuro, dove pescare in pace. Non un mare di paura dove è possibile, invece, perdere la vita. Per questo chiediamo una forte presa di posizione da parte delle istituzioni che, adesso, devono sedersi attorno a un tavolo per dialogare con la Libia e stabilire il vero utilizzo di questo tratto di mare”. Così Claudio Barone e Tommaso Maca…

Libia. La guardia costiera spara contro peschereccio mazarese - Fai, Flai e Uila Trapani: “Il Governo prenda posizione chiara. I lavoratori hanno bisogno di tutele”

Libia. La guardia costiera spara contro peschereccio mazarese - Fai, Flai e Uila Trapani: “Il Governo prenda posizione chiara. I lavoratori hanno bisogno di tutele”

“Il Governo italiano faccia chiarezza una volta per tutte, prenda una posizione nitida sulla questione della pesca nel Mediterraneo, e in particolare di quel tratto di mare a largo delle coste della Libia, oggetto di scorribande da parte di alcuni soggetti che lo hanno dichiarato unilateralmente di propria pertinenza, seppur mai riconosciuta dai Governi o da Istituzioni internazionali. I nostri pe…

Decreto sostegni. Domani mobilitazione dei lavoratori agricoli anche a Trapani - Il presidio davanti la prefettura organizzato da Fai, Flai e Uila

Decreto sostegni. Domani mobilitazione dei lavoratori agricoli anche a Trapani - Il presidio davanti la prefettura organizzato da Fai, Flai e Uila

Si terrà anche a Trapani, domani, la mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici del settore agricolo organizzata in tutta Italia da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil a sostegno di alcune proposte di modifica al decreto Sostegni. 

Il sit in in città si svolgerà di fronte la Prefettura a partire dalle ore 10, nel rispetto delle disposizioni anti Covid. 

“Il Decreto Sostegni - affermano i…

Fai, Flai, Uila: "Pesca siciliana minacciata da un decreto ministeriale". Appello alla Regione in difesa delle 31 marinerie dell'Isola

Fai, Flai, Uila:

“Il decreto ministeriale che incomprensibilmente raddoppia le giornate di fermo per la pesca a strascico nel 2021 significa meno occupazione per i lavoratori del mare e più rischi di sopravvivenza per le imprese. In Sicilia lavoratori e imprese sono ora allarmati e preoccupati per il loro futuro, già precario a causa della crisi che ormai da anni attanaglia il settore. Per tali ragioni, Fai Cisl -…

Peschereccio mazarese soccorre motopesca tunisino in avaria. Il plauso di Fai, Flai e Uila Trapani - “Questa vera essenza dei pescatori di Mazara. Adesso la politica si occupi seriamente della gestione del Mediterraneo”

Peschereccio mazarese soccorre motopesca tunisino in avaria. Il plauso di Fai, Flai e Uila Trapani - “Questa vera essenza dei pescatori di Mazara. Adesso la politica si occupi seriamente della gestione del Mediterraneo”

Peschereccio mazarese soccorre motopesca tunisino in avaria. Il plauso di Fai, Flai e Uila Trapani - “Questa vera essenza dei pescatori di Mazara. Adesso la politica si oc“Far ripartire subito il dialogo per un Mediterraneo di pace. Ormai da anni siamo di fronte ad un Mediterraneo senza dialogo, senza progettualità, senza una visione chiara da parte dell’Unione Europea e dei governi che si affacci…

Scilla nuovo assessore regionale all’Agricoltura. Gli auguri di buon lavoro di Fai, Flai e Uila Trapani - “Pronti a un confronto costruttivo per ottenere risultati importanti”

Scilla nuovo assessore regionale all’Agricoltura. Gli auguri di buon lavoro di Fai, Flai e Uila Trapani - “Pronti a un confronto costruttivo per ottenere risultati importanti”

“Un incarico importante per il ruolo fondamentale che i comparti agricolo e ittico rivestono per questa nostra Terra, che saremo certi il neo componente della Giunta Regionale saprà portare avanti tenendo presenti le istanze che giungono dal territorio e il confronto costruttivo con i sindacati di categoria”. 

I segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Giovanni Di Dia, Adolfo Scot…

Rientro pescatori dalla Libia, Macaddino (Uila): "bene rientro a casa dei pescatori, ora pensiamo al futuro"

Rientro pescatori dalla Libia, Macaddino (Uila):

“La grande, profonda e intima gioia che proviamo oggi per il rientro dei nostri lavoratori e che ci unisce e ci fa stringere attorno alle loro famiglie non ci può distogliere dalla necessità e dall’urgenza di affrontare il problema di come garantire in futuro la sicurezza sul lavoro ai nostri pescatori nelle acque del Mediterraneo”

Così il segretario regionale della Uila Pesca Sicilia Tommaso Maca…

Liberati dopo 108 in Libia i pescatori di Mazara del Vallo. Le reazioni della Uil

Liberati dopo 108 in Libia i pescatori di Mazara del Vallo. Le reazioni della Uil

Roma. I segretari generali della Uil Pierpaolo Bombardieri, della Uila Stefano Mantegazza e della Uila Pesca Enrica Mammucari ringraziano il governo per liberazione pescatori

“Speravamo, nel profondo del cuore, che i nostri pescatori potessero trascorrere a Mazara del Vallo, da uomini liberi, le prossime festività natalizie. Era una speranza ma non avevamo alcuna certezza. La notizia, oggi, della…

Uil, appello di Bombardieri per la liberazione dei 18 pescatori detenuti in Libia

Uil, appello di Bombardieri per la liberazione dei 18 pescatori detenuti in Libia

“Liberate i nostri Pescatori. Subito!”: è questo l’appello del segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri per chiedere l’immediata liberazione dei 18 pescatori (8 italiani, 6 tunisini, 2 senegalesi e 2 indonesiani) detenuti illegalmente nelle carceri libiche da oltre tre mesi dopo che, partiti da Mazara del Vallo, erano stati fermati in mare il 1° settembre mentre erano intenti a pescare.…

Nuovo appello della Uila Pesca: liberate i nostri pescatori, subito!

Nuovo appello della Uila Pesca: liberate i nostri pescatori, subito!

"101 giorni! Liberateli": a Uila Pesca ribadisce il suo appello per il rilascio immediato dei 18 pescatori detenuti da oltre tre mesi in Libia. Nel corso della riunione del Consiglio nazionale dell'organizzazione svoltasi in video conferenza, la segretaria generale Enrica Mammucari, insieme al segretario generale Uila Pesca Sicilia Tommaso Macaddino hanno rinnovato la richiesta di liberare : Karou…

Tre cento kit con dispositivi di sicurezza personale per i braccianti agricoli - L’iniziativa di Ebat Trapani, Cia Sicilia Occidentale, Confagricoltura, Coldiretti Trapani, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Trapani

Tre cento kit con dispositivi di sicurezza personale per i braccianti agricoli - L’iniziativa di Ebat Trapani, Cia Sicilia Occidentale, Confagricoltura, Coldiretti Trapani, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Trapani

Saranno consegnati domani 300 kit contenenti dispositivi di sicurezza personale ai Centri per l’impiego di Campobello di Mazara e Castelvetrano da distribuire gratuitamente ai braccianti agricoli assunti regolarmente tramite gli stessi centri per l’impiego. I kit saranno consegnati al Direttore dell’ufficio provinciale del lavoro Vito Vanella.

L’iniziativa è dell’Ebat Trapani (Ente bilaterale agri…

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information